Pensieri, appunti e proposte di politica e altro

Archivio per

Oro, contabilità e progetti

­ 22 maggio 2006

Pubblicato sul Giornale dl Popolo, maggio 2006 L’arrivo in Ticino dei 557 milioni di franchi provenienti dalla vendita delle eccedenze auree della Banca Nazionale ha acceso un importante dibattito nel nostro Cantone. Il prossimo 21 maggio si andrà a votare sul decreto che stabilisce come i 557 milioni dovranno essere contabilizzati. Un referendum a mio parere inutile, perché il nocciolo della questione “oro BNS” non è contabile, ma politico. Non credo che ai cittadini importi molto se parte della cospicua somma (280 milioni) verrà contabilizzata come ammortamento straordinario o se rimarrà nel Consuntivo 2005 come avanzo d’esercizio. La differenza non è un dettaglio, ma non ha nulla a che vedere con gli eventuali progetti per l’uso di una parte di questo importo. Tenterò di…

Un NO che manifesta preoccupazione

­ 22 maggio 2006

Pubblicato su Area, maggio 2006 E’ un vero peccato che la riforma costituzionale in votazione il prossimo 21 maggio comprenda diversi ambiti legati alla formazione (università, borse di studio, formazione professionale, formazione permanente, scuola dell’obbligo ecc.), perché un pacchetto così ampio avrebbe meritato un giudizio popolare meno perentorio, che per forza di cose deve oggi esprimersi con un solo SI’ o NO. Nessuno è contro l’armonizzazione del sistema formativo elvetico, ma in Ticino vi è una legittima preoccupazione che questo processo giusto si traduca in una pesante penalizzazione della nostra scuola dell’obbligo, effetto perlomeno assurdo e da evitare a tutti i costi. Il progetto di concordato che dovrebbe applicare una parte delle riforme costituzionali in votazione il 21 maggio propone di imporre ai Cantoni…