Pubblicato su PS Lugano aperta, novembre 2009 Il Congresso del Partito Socialista Svizzero ha deciso di lanciare un’iniziativa popolare federale sul salario minimo legale nel corso del 2010, dopo che anche l’Unione sindacale svizzera avrà preso una decisione in tal senso e sarà stata trovata una convergenza sul testo concreto della proposta. Finalmente! Lo dico con la convinzione di chi da molto tempo è a favore di questa misura, per almeno tre ragioni politiche. Innanzitutto perché il salario, come l’introito da lavoro indipendente, è per la stragrande maggioranza della popolazione la fonte irrinunciabile di reddito che determina lo standard di vita proprio e della propria famiglia. Un elemento essenziale dal quale dipendono la qualità dell’abitazione, della cura per i propri figli, del benessere di…