Allocuzione del primo agosto 2014 a Locarno   Gentile signora Sindaco, egregi municipali Gentili signore ed egregi signori, è per me un grande onore potervi presentare qualche riflessione in occasione della Festa nazionale, occasione per la quale ringrazio di cuore il Municipio della città. Affinché questo piacevole momento di incontro risulti tale, vi prometto di non rubarvi troppo tempo e di concentrare le mie riflessioni su tre elementi: il significato della festa nazionale, lo stato attuale dei valori veicolati da questo rito e le prospettive del nostro Paese nel contesto internazionale. L’ho già ricordato negli scorsi anni in altre occasioni come questa, ma è necessario farlo anche qui, seppur sommariamente e in breve. Il 1° agosto 1291 i rappresentanti dei primi Cantoni elvetici siglarono…