La ragione sostenuta dalla passione. La competenza data da una storia densa di cose fatte e la disponibilità ad affrontare sempre nuove sfide.

Pietro Martinelli rimane una figura simbolica del socialismo ticinese, tanto nella sua stagione di lotta che in quella di Governo. In un incontro con Manuele Bertoli, il Consigliere di Stato socialista che ha raccolto quell’eredità e che porta oggi quella fiamma, vengono affrontate le analisi del presente, della nostra società inquieta e a volte smarrita.

Si ringrazia il Biblio Cafè TRAl’altro di Lugano per la cortese ospitalità